logo
Lorem ipsum dolor sit amet, consectetuer adipiscing elit, sed diam nonummy nibh euismod tincidunt ut laoreet dolore magna aliquam erat volutpat. Ut wisi enim ad minim veniam, quis nostrud exerci tation.
banner
About      Faq       Contact     Shop

La bellezza passa per la pelle: la skincare Coreana, la migliore al mondo!

Oggi parliamo di skincare! La pelle è forse uno degli accessori più importanti per una donna e averne cura è fondamentale. Chi non ne sogna una perfetta, luminosa, dalla grana impeccabile e libera da brufoli, rughe, macchie e punti neri?  Per fortuna la cosmetica ci offre validi alleati per la nostra bellezza.

Ma cos’è la skincare? Letteralmente  “la cura della pelle” ovvero tutte le detersioni, creme e trattamenti che andiamo ad applicare. Da qualche anno anche in Italia è stata riconosciuta la supremazia del mondo asiatico in ambito beauty. Forse in poche sanno che tutte le più importanti tendenze e innovazioni in ambito dermatologico e cosmetologico arrivano proprio dall’Asia. Quando da noi arrivò la BB cream in Corea esisteva già da più di 10 anni.

Parliamo proprio della Corea, ed entriamo così nello specifico. La skincare Coreana è la più famosa al mondo nonché quella considerata di maggiore importanza per qualità ed efficacia.

 

Vediamola nel dettaglio, alla scoperta dei degli 12 step

 

Incredibile ma vero la cura coreana prevede 12 passaggi da effettuare sia al mattino che alla sera differenziandosi unicamente per l’dodicesimo prodotto. Andiamo per ordine.

 

Stuccante ad olio

 

Il primo passaggio prevede un primo struccaggio ad oli. Ragazze struccarsi è importantissimo, non andate mai a dormire ancora truccate poiché danneggiate gravemente le vostra pelle a lungo andare. Ecco i miei consigli: Vichy purete thermale olio micellare struccante sublime; Bionike defence olio detergente struccante.

 

Struccante a base d’acqua

 

Entriamo nel mondo delle acque micellari, molte di voi sicuramente le conoscono e le utilizzano, a differenza dello struccante ad olio risulta sicuramente più fresca e leggera ma soprattutto già di per sé ha un’azione idratante sulla pelle. La più famosa è sicuramente quella di Bioderma per pelli sensibili e la nuova proposta di Bionike sempre per pelli sensibili ma adatta anche a trucco waterproof

 

Detergente schiumoso

 

Qualsiasi detergente può andare bene, scegliete quello che più si adatta alla vostra pelle. Liberare i pori da eventuali residui di trucco e sebo è il primo passo per combattere le imperfezioni come punti neri e brufoli. I miei suggerimenti sono: Chanel mousse douceur; Caudalìe schiuma detergente fleur de vigne; Avène schiuma detergente.

 

Esfoliante viso

 

Stesso concetto di prima, scegliete quello che più si addice a voi. Un buon esfoliante permette di rimuovere le cellule morte e contrastare quell’odioso effetto rettile. A chi non è mai successo di truccarsi e notare tutte le pellicine come un serpente che cambia pelle? Per fortuna una soluzione c’è, per un trattamento più soft Avène gommage delicato e purificante per le più sensibili, invece, per una azione più strong scrub Omia viso esfoliante all’aloe vera o all’olio di argan.

 

Maschera purificante

 

Entriamo nel vivo della skincare con le maschere purificanti. Per chi soffre di acne ed impurità solo l’ideale per pulire la pelle, ciò nonostante questo è uno step che consiglierei di fare in modo alternato. Infatti come si dice spesso “il troppo storpia” ed un eccessivo utilizzo potrebbe avere effetti indesiderati. Fatele con moderazione, magari una due volte la settimana. Ottime sono: HelloBody coco clear Mud detox mask; Bio Phytorelax purificante argilla verde e aloe vera; sempre Phytorelax multi vitamin A+C+E purificante e defaticante.

 

Tonico viso

 

Per il tonico viso abbiamo una scelta infinita tra i tantissimi brand in circolazione. Sebbene spesso trascurato esso ha davvero molti benefici, uno su tutti, oltre le azioni lenitive e completamento della detersione, è la capacità di riequilibrare l’acidità naturale della pelle soprattutto considerando che spesso l’acqua del rubinetto è eccessivamente dura, essendo ricca di calcare, e tende così a disidratarci. Provate: Lierac tonique eclat lozione vitaminizzata; Clinique clarifiying lotion; Arden visible difference skin balancing toner.

 

Essenza viso

 

L’essenza viso consiste in un concentrato di ingredienti dallo scopo specifico. È un prodotto idratante intensivo. Per aggiungere ulteriore layer si applica dopo il tonico ma prima del siero. Leggero ed acquoso: Biotherm life planktonTM essence; SK-II facial treatment essence.

 

Siero viso

 

A differenza dell’essenza la sua consistenza è più densa e più oleosa. Contiene un maggior concentrato di principi attivi per contrastare macchie, luminosità, rughe, grana della pelle, etc. Va scelto ovviamente in base alle proprie necessità ed è ad alto assorbimento prestandosi così alla stratificazione con altri prodotti. Vediamone qualcuno:  Omia siero viso aloe vera; Dior aantimacchie e illuminante diorsnow serum eclaircissant anti-taches & transparence; Chanel blue serum ingredienti di longevità provenienti dalle zone blu.

 

Maschera in tessuto

 

Anche di maschere in tessuto la volontà della scelta, sono maschere in cotone o gel impregnate di siero. Potete scegliere quella che preferite, per idratare, schiarire, anti età, rimpolpante, etc. per tutto il viso o solo occhi e labbra. Si tengono in posa tra i 15 e i 30 minuti in modo da far penetrare bene il prodotto. Tra le più diffuse abbiamo quelle di Tony Moly I’m real mask e quelle di Sephora. Ma sono tantissimi i brand che le producono.

 

Crema contorno occhi

 

Argomento molto sentito per la sottoscritta, il contorno occhi è fondamentale per uno sguardo fresco e riposato. Durante il cambio di stagione ad esempio gli occhi diventano molto sensibili e tendono ad irritarsi, arrossasi e bruciare. Tutto ciò si può combattere con un buon contorno occhi, perché no anche anti età, preveniamo quelle rughette che noi donne odiamo tanto, si prevenire è meglio che curare! E allora che compriamo? I provenzali contorno occhi alla rosa mosqueta; Estee Lauder revitalizing supreme global anti-aging eye balm; Chanel hydra beauty micro gel yeux gel occhi idratante e levigante intenso.

 

Crema idratante viso

 

Anche la scelta della crema va fatta con estrema cura. Soprattutto quando si parla di salute ho imparato che il risparmio non è mai guadagno, per quanto possa costicchiare un prodotto si guadagna di salute, anche perché le spese di dermatologo per correre ai ripari in seguito a danni dovuti a creme scadenti o non adatte sono decisamente superiori. Personalmente mi sento di consigliarvi: Avène hydrance optimale uv spf 20 legere per pelli miste o grasse o riche per pelli secche; Clarins crème eclat du jour daily energiizer cream; Clinuque moisture surge-intense.

 

Giorno/notte

 

Qui la skincare coreana si divide, per la mattina troviamo la protezione solare. Ebbene si la protezione non va applicata solo quando andiamo a mare ma tutto l’anno anche quando stiamo in casa. È opinione comune dei dermatologi che bisogna schermarsi sempre poiché i raggi solari sono davvero dannosi e soprattutto penetrano ovunque. Proteggetevi, proteggetevi, proteggetevi sempre! Per quanto mi riguarda vi parlerò di un unico prodotto, leggero e facile da stendere il Bioderma photoderm max acquafluid spf50+ è una crema colorata impalpabile che uniforma l’incarnato, protegge dai raggi uv e dura tutto il giorno, la definirei la scoperta del mese!

Per la sera invece troviamo le sleeping mask, ovvero maschere che si applicano prima di andare a dormire e si lasciano in posa per tutta la notte. Esse agiscono durante l’arco delle ore notturne, momento in cui la pelle si rigenera e si ripara, quindi momento più importante della giornata per la nostra bellezza. La mia preferita al momento è sicuramente la Shiseido sleeping mask della linea ibuki, un concentrato di vitamine micro incapsulate, dal profumo delicato e gradevole, che al risveglio da un effetto luminoso, uniforme e riposato anche nel caso di poche ore di sonno.

Occasionalmente si possono aggiungere trattamenti come ad esempio le maschere peel off come la black mask o trattamenti labbra.

Va da sé che potete personalizzarla come più volete o come più si addice alle vostre esigenze. Ma tutto quello che farete oggi lo guadagnerete domani. Pensate a voi, alla vostra salute e alla vostra bellezza.

E voi come curate la vostra pelle?

})(jQuery)